TOILETTE

S0 il bagno pubblico prefabbricato senza allacci

IN BREVE


Hai bisogno di un bagno pubblico ed ecologico ma il sito di installazione è privo di rete fognaria, idrica ed elettricaBagno Zero è la soluzione perfetta al tuo problema perché non ha bisogno di nessun tipo di allaccio, infatti si tratta di una toilette 100% autonoma ed ecologica, pensata per ridurre al minimo i consumi di acqua ed energia.

Puoi scegliere il tuo bagno pubblico partendo dalle nostre soluzioni standard, ma siamo disponibili a trovare una soluzione “su misura” per il tuo progetto.

La toilette S0 è disponibile in tre varianti:

  • S0 Easy – con sistema di recupero dei reflui – quando non si hanno a disposizione allacci in fogna.
  • S0 Smart – con sistema di recupero dei reflui e sistema di recupero acque piovane – per quando non si hanno a disposizione rete fognaria e rete idrica.
  • S0 Free – con sistema di recupero dei reflui, sistema di recupero acque piovane, impianto a pannelli fotovoltaici per quando non si hanno a disposizione rete fognaria, rete elettricca e rete idrica.

Il Bagno S0 è semplice da installare e gestire: più confortevole di un bagno chimico, più facile da installare di un bagno tradizionale, l’energia elettrica viene assicurata da un pannello solare posto in copertura che alimenta il tritarifiuti e l’illuminazione interna, l’acqua piovana viene raccolta in un serbatoio in polietilene e, tramite una pompa, viene riutilizzata per lo scarico del wc e per il lavamani, mentre i reflui vengono convogliati in uno speciale trituratore e poi stoccati in un serbatoio dotato di innesto rapido verso l’esterno della toilette per essere periodicamente svuotato tramite auto spurgo.

Tutte le soluzioni per esterni possono essere integrate con locali tecnici, magazzini, ecc. Se vuoi saperne di più visita il sito di SANO2 e scopri tutta la gamma dei nostri bagni.

CARATTERISTICHE GENERALI
del bagno S0


Struttura scatolare monoblocco monolitica, con pareti laterali e solette prefabbricate, in cemento armato vibrato con finitura esterna decorativa. Le pareti sono legate tra loro con dispositivi di fissaggio a secco (zanche ammarrate nei getti e viti a martello).

Soletta di copertura in cemento armato vibrato di tipo piano sagomata con invaso per il convogliamento delle acque meteoriche tramite un pluviale, non visibile, installato nel vano tecnico. La soletta è impermeabilizzata con guaina a base di bitume e fibre di vetro. 

Pareti interne del vano utente sono finite con smalto antimuffa colore bianco avorio.

Il pavimento sarà fornito rivestito di piastrelle in gres con finitura bocciardata antisdrucciolo, dimensioni 30×30 cm, colore grigio.

Il plafone è trattato con pitture sintetiche a basso contenuto di resine al fine di consentirne la traspirabilità.

Illuminazione interna naturale grazie all’oblò presente sulla porta d’ingresso. Su richiesta è possibile installare in copertura un cupolino in policarbonato.

Illuminazione automatica con lampade a basso consumo energetico.

Porta di ingresso cieca del tipo ad anta apribile passaggio 80×200 cm, in acciaio tamburato colore bianco avorio chiaro RAL 9010.

Porta esterna di accesso al vano tecnico in acciaio tamburato sp. cm 4 colore bianco avorio chiaro RAL 9010., ad un battente, dotato di serratura di sicurezza.

Scarica i nostri disegni


Scarica la nostra brochure


DOTAZIONI
del bagno ecologico S0


I nostri bagni sono allestiti con tutte le dotazioni di:

  • Vasi in ceramica sospesi oppure turca incassata a pavimento, completi di cassetta scarico a zaino e pulsante pneumatico.
  • Il vaso installato nel locale disabili è a 40 cm dalla parete laterale e a 70 cm dalla parete di fondo. Lo spazio laterale (cm 100) consente un facile accesso all’utente in carrozzina, come previsto dalle attuali normative.
  • Lavabi in ceramica sospesi, completi di erogatore a leva nel locale disabili e pulsante temporizzato tipo presto nel locale normodotati, sifone completo di semi-colonna in ceramica di protezione antivandalo.
  • I bagni prefabbricati accessibili a persone con disabilità sono progettati secondo la normativa vigente, le misure sono conformi alle richieste di legge e sono accessoriati con maniglione installato a parete.
  • Distributore carta igienica, tipo “Jumbo-Roll”, manuale esterno in plastica.
  • Specchio infrangibile in acciaio inox antivandalo sopra lavandino, appendiabiti di sicurezza.
  • Plafoniera stagna a parete completa di lampada LED comandata da interruttore ad infrarossi nel locale utente integrato da un temporizzatore.

IMPIANTI
del bagno S0


  • Impianto elettrico conforme alle vigenti normative.
  • Impianto di scarico realizzato con tubazioni in polipropilene con giunti a bicchiere.
  • Impianto idrico di alimentazione collocato nel vano tecnico, ispezionabile a vista, o parzialmente incassato, realizzato con tubazioni in polietilene con raccorderia in ottone ad uso potabile.
  • Impianto trituratore maceratore a cassetta con lame in acciaio inox e pompa.
  • Serbatoio acque nere, in polietilene capacità 1000 litri completo di bocchettone di scarico e valvola
  • Serbatoio acque chiare in polietilene capacità 500 litri completo di bocchettone di carico
  • Rubinetto porta gomma da ½ “ubicato nel locale tecnico.
  • Centralino di distribuzione completo di interruttore magnetotermico differenziale.
cabina elettrica

NORMATIVA
del bagno prefabbricato S0


Tutti i nostri bagni sono progettati, prodotti ed installati nel rigoroso rispetto delle normative vigenti. Riportiamo di seguito le principali normative a titolo indicativo e non esaustivo:

  • DM 14 Giugno 1989, n.236 Prescrizioni tecniche necessarie a garantire l’accessibilità’, l’adattabilità’ e la visitabilità degli edifici privati e di edilizia residenziale pubblica
  • DPR 24 Luglio 1996, n. 503 Regolamento recante norme per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e servizi pubblici.
  • Legge 5 Novembre 1971 n. 1086: “Norme per la disciplina delle opere di conglomerato cementizio armato, normale e precompresso ed a struttura metallica”;
  • Legge 2 Febbraio 1974 n. 64: “Provvedimenti per le costruzioni con particolari prescrizioni per le zone sismiche”;
  • P.R. 6 giugno 2001, n. 380: “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia”;
  • M. 17 gennaio 2018: NTC 2018 “Norme tecniche per le costruzioni”;
  • M. 22 gennaio 2008, n.37: “Disposizioni in materia di attività di installazione degli impianti all’interno di edifici”;
  • M. 19 maggio 2010: modifica degli allegati al D.M. 22 gennaio 2008, n.37;
  • Regolamento Europeo UE 305/2011 – Regolamento prodotti da costruzione – CPR;
  • Scala RAL-F2: “Reichsausschuss für Lieferbedingungen”.

I NOSTRI PARTNER


Contattaci per informazioni o preventivi sui nostri prodotti! 

GDPR